Disabilità

Percorsi individuali di arteterapia per persone con disabilità fisica e cognitiva

Gli individui colpiti da una malattia o che nascono con una disabilità, vivono momenti difficili nell’arco della loro vita e continuano a viverne nella quotidianità, spesso non riescono a trovare o ritrovare un proprio equilibrio, rimanendo chiusi in se stessi, in uno stato di solitudine interiore.

L’arteterapia potrebbe diventare un efficace sostegno terapeutico per accompagnare le persone durante i cambiamenti, interni ed esterni all’individuo.

E’ importante accompagnare l’individuo in questo percorso trasformativo per aiutarlo a incanalare, riconoscere e integrare alcuni sentiti che potrebbero emergere.

L’arteterapia non va a lavorare sulle inabilità e sulla parte compromessa, ma lavora su quella sana e creativa, che ancora si può stimolare e mettere in moto. La persona sentendosi parte attiva di ciò che accade nell’ambiente, potrà condividere l’esperienza con l’arteterapeuta in un rapporto privilegiato, dandosi l’opportunità di riscopre, migliorare e conoscere le proprie risorse.

L’arteterapia non ha come scopo far acquisire competenze tecniche o ad ottenere risultati estetici, ciò che più importa è che si partecipi ad un processo, entro il quale si porta cambiamento e si costruiscano momenti di benessere.

Elena