Intervisione Clinica

“Il confronto con gli altri permette di osservare da punti di vista diversi, mostra nuovi aspetti da indagare, limiti, risorse ed eventuali criticità dell’intervento”

 

A Chi si rivolge?

Psicologi, psicoterapeuti,  operatori sociali, professionisti della cura della persone.

 

Come Funziona?

I gruppi di intervisione si offrono come spazi di pensiero nei quali è possibile confrontarsi su questioni attinenti alla propria esperienza professionale. Denominatore comune sono gli ambiti di intervento della cura della persona che spesso si trovano ad avere a che fare con disagi e sofferenze, marginalità sociali, salute mentale, ecc..

Per questo è importante lo scambio, il confronto, la possibilità di fruire del punto di vista dell’altro per arricchire il lavoro clinico. Per non scivolare sull’autoreferenzialità a scapito della persona vera e in carne e ossa.

In base alle richieste di partecipazione, una volta al mese, i partecipanti potranno portare un caso da discutere in modo collettivo. Tutti saranno tenuti al segreto professionale. Tutti potranno chiedere e portare il proprio punto di vista.

Ogni incontro avrà durata di 75 minuti e prevede un massimo di 8 partecipanti oltre al conduttore.

Il gruppo avrà cadenza mensile a partire dal mese di ottobre 2018, ma non sempre si riunirà nello stesso luogo, o nello stesso giorno della settimana.

Per questo, se siete interessati al gruppo di intervisione, volete presentare un caso da discutere, o anche semplicemente partecipare, scrivete a info@controverso.xyz , mettendo in oggetto “intervisione clinica“.